Inbound e Outbound Marketing: cosa sono?

Inbound e Outbound Marketing: cosa sono?

Eccoci alla seconda lezione di “Marketing for Dummies”: la prima vi è piaciuta? Se vi è sfuggita, ecco il link dove leggerla e fare un veloce ripasso: https://www.yourbusinesscoach.it/2022/07/31/marketing-for-dummies-1-lezione/

Allora riprendiamo da dove avevamo terminato la scorsa volta.

Dovevate cercare un vestito da cerimonia per il matrimonio della vostra amica e lo avete comprato on line e per l’azienda siete diventati un nuovo cliente: come è riuscita l’azienda a farsi trovare da voi e come farà a fidelizzarvi?

Ecco entrare in scena i magici INBOUND MARKETING OUTBOUND MARKETING!

La regola generale da tenere a mente è che con l’inbound otterrete traffico organico, ossia gratis mentre con l’outbound tramite pagamento di campagne: facile no?

Ma vediamo meglio nel dettaglio…

COSA SIGNIFICA FARE INBOUND MARKETING

Inbound marketing altro non è che tutte le tecniche e modi per farvi conoscere dal pubblico e per invogliarlo a diventare (e rimanere) vostro cliente. I mezzi utilizzati sono vari, ma primi tra tutti spunta lui, l’altro ormai super famoso Content Marketing : chi è costui?

Content marketing è il termine che rappresenta la creazione e condivisione di materiale on line per generare interesse verso la vostra attività: ossia?

Beh, in poche parole tutti i contenuti che andrete a pubblicare sul vostro sito, blog, sulle pagine social e tutti i canali che usate per attirare il vostro pubblico (anche le famose newsletter che ricevete dai siti fanno parte di una strategia marketing!). Una cosa importante da tenere a mente che l’inbound cammina a braccetto con la SEO  di cui dovrete imparare bene i trucchi del mestiere ; a tal riguardo, essendo un argomento molto vasto, vi consiglio per ora un manuale davvero ben fatto per iniziare a studiarlo in maniera seria e come applicare la SEO nel vostro content marketing: il titolo del libro è “SEO e Inbound Marketing” e potete acquistarlo qua https://amzn.to/44OQDs5

Ma ritorniamo a noi! La traduzione letterale di SEO è Search Engine Optimization, ossia ottimizzare il proprio sito per essere trovato tramite i motori di ricerca e ciò avviene grazie all’uso delle famose keywords, parole chiave, che dovrete usare ad hoc all’interno del vostro sito e contenuti.

Quindi per avere una strategia inbound che spacca vi serve un ottimo Content Marketing + uso intelligente dei Social Media+ ottimizzazione in chiave SEO = BOOM! siete on line e potete attirare il giusto pubblico per i vostri prodotti.

COSA SIGNIFICA OUTBOUND MARKETING

Per quanto riguarda l’outbound marketing, il metodo più classico (e per chi dispone di notevoli budget) è tramite spot pubblicitari, campagne fotografiche etc… ma a livello digital si traduce principalmente con la parola SEM: Search Engine Marketing.

Con la SEM voi andrete all’interno di vere e proprie aste dove, dietro pagamento, dovrete riuscire a piazzare il vostro sito nei primi posti dei risultati dei motori di ricerca ( lavoro non facile e che in genere necessita supporto di una persona competente nel campo). Altri metodi sono con le pubblicità display e banner, ma anche tramite le campagne a pagamento sui vari social media, che potete effettuare anche da soli (ma anche lì, documentatevi prima bene per non spendere soldi inutilmente e per effettuare sponsorizzazioni che vi frutteranno ).

Chiaro ora il concetto?

Ovviamente come l’outbound marketing non è obbligatorio per forza, l’inbound marketing risulta la parte vitale per qualsiasi forma di business a livello digitale o comunque sia è l’amico fedele dell’outbound senza il quale non otterrebbe il successo sperato.

Avete le idee un pochino più chiare al riguardo?

Un altro libro che vi voglio consigliare per farvi approfondire l’argomento, specie per quanto riguarda il B2B -ossia Business to Business- che il B2C -Business to Consumer- (che altro non sono che il risultato che si vuole ottenere con l’outbound marketing, ossia generare clienti) si chiama “Social Media Marketing, strategie tecniche per aziende B2B e B2C” e lo potete acquistare cliccando qui di seguito https://amzn.to/3OhYO9w

Per oggi direi è tutto, segnatevi tutti termini e concetti nuovi che alla prossima lezione parleremo di…non ve lo dico, STAY TUNED!

Claudia M.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *